Greg Koch & Marshall-Koch Trio - 12° Gilgamesh Blues Festival @ Il Magazzino di Gilgamesh, Turin [7 aprile]

Greg Koch & Marshall-Koch Trio - 12° Gilgamesh Blues Festival


83
07
aprile
22:00 - 01:00

 Pagina di evento
Il Magazzino di Gilgamesh
Piazza Moncenisio 13/b, 10143 Turin, Italy
Ingresso 15.00€

GREG KOCH — voce, chitarra
TOBY LEE MARSHALL — Hammond B3
DYLAN KOCH — Batteria

Il Greg Koch & the Koch-Marshall Trio è un gruppo formato dal chitarrista americano Greg Koch, da suo figlio Dylan alla batteria e da Toby Lee Marshall all’organo Hammond B3. Il cuore di questo trio batte a ritmo di blues, ma le composizioni originali di Koch sono un amalgama di rock, funk, jazz e country, arricchito da improvvisazioni dinamiche e da un groove potente, che capace di generare forte empatia con l’ascoltatore – grazie alla sua incisiva base ritmica – sfocia in trascinante coinvolgimento.

Originario di Milwaukee, Greg Koch ha forgiato la sua carriera di chitarrista con dedizione, raggiungendo la consacrazione nelle parole di Tome Wheeler, ex capo redattore di Guitar Player Magazine, che lo ha definito “dal talento diabolico” o di Joe Bonamassa che lo include fra i più grandi chitarristi della sua generazione e “bravo da far paura”. Ha sinora pubblicato 15 album per numerose etichette, caratterizzati da una rigogliosa varietà di stili chitarristici, interpretati su strumenti della storica marca Fender.

Dylan Koch si è avvicinato alla batteria da bambino, prendendo poi lezioni da Tom Brechtlein (Chick Corea/Robben Ford) e studiando al Jazz Institute del Wisconsin Conservatory of Music e successivamente alla McNally Smith School of Music. Insieme a suo padre ha suonato con Robben Ford, Little Feat’s Paul Barrere, Jon Cleary, David Grissom, Roscoe Beck e Malford Milligan. Recentemente è stato nominato per il titolo di miglior batterista dell’anno dal Wisconsin Area Music Awards (WAMI).

Complementare ai due Koch è la musica dell’Hammond di Toby Lee Marshall. Cresciuto in una famiglia di tradizione musicale, dopo aver iniziato con il piano ha subito il fascino irresistibile del suono dell’organo, di cui a sua volta si è voluto fare interprete con un Hammond B3. Già membro della Bernard Allison’s band, trova ora nella dimensione del trio particolare ispirazione, producendo giri di basso accattivanti, sinuose sequenze di accordi e assoli infuocati.

GREG KOCH

Greg Koch è stato definito dagli esperti del settore chitarristico un «genio della chitarra» ed un «virtuoso eclettico».

Il gigantesco Koch, un tempo eroe locale nel Midwest degli Stati Uniti, è diventato negli ultimi anni un artista e chitarrista rinomato a livello internazionale, asso degli studi di registrazione e autore di libri e DVD didattici di fama mondiale, collaboratore di riviste chitarristiche specializzate internazionali nonchè ospite di programmi radio, comico e richiestissimo dimostratore per le chitarre Fender e per la Hal Leonard Publishing.
Koch rimane affascinato dalla chitarra in tenera età, creando una Fender Stratocaster di cartone e usando il pedale della macchina da cucire di sua sorella come un improvvisato wah-wah, facendo finta di suonare come Jimi Hendrix, la cui musica era diventata la sua ossessione. Quando finalmente acquista la sua prima chitarra all'età di dodici anni, dopo aver tentato invano di rifare Hendrix col violoncello, Greg progredisce rapidamente guardando, ascoltando e copiando quello che sente sui dischi. Presto il suo stile ibrido di blues, rock e country inizia a prendere forma e si sviluppa ulteriormente suonando di tutto, da Elvis Presley al rock-blues fino alla polka.
Dopo aver studiato chitarra jazz all'Università del Wisconsin per quattro anni, la maturità musicale di Greg lo porta a vincere il primo premio del Bluesbreaker Guitar Showdown nel 1989, giudicato dal leggendario bluesman Buddy Guy. Forma poi il suo gruppo, Greg Koch & The Tone Controls nella sua città natale, Milwaukee, che diventa rapidamente uno dei gruppi più popolari ed acclamati di quella regione, vincendo 5 Wisconsin Area Music Awards come artista blues dell'anno (nel '93 e dal '95 al '98), nonché sette come chitarrista dell'anno (nel '92 e dal '94 al '99).
Koch è uno dei dimostratori della Fender più impegnati, decantando le virtù delle chitarre Fender in tutto il mondo grazie alle sue fantastiche esibizioni ed al suo esilarante umorismo. Il suo lavoro con Hal Leonard, l'importantissima casa editrice musicale, ha ottenuto uno straordinario successo creando un vasto catalogo di materiale didattico per la chitarra.

Opening act — Ore 21.00
HUMOR ZERO

La Band Humor Zero nasce a Torino nel 2017.

Simone Caputo Atzori: Chitarra/Voce
Lorenzo Prencipe: Basso
Alex Nicoli: Batteria

Propone un repertorio inedito di brani Rock/Blues/Grunge/Progressive.

_________________________________
Il Magazzino di Gilgamesh
Piazza Moncenisio 13/b — Torino
Tel 3409883436
[email protected]
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi prossimi @ Il Magazzino di Gilgamesh:

Carletto e gli impossibili L’isola di Charlywight
Il Magazzino di Gilgamesh
Carletto e Gli Impossibili - Gilgamesh Live Music
Il Magazzino di Gilgamesh
80' o' Clock - Gilgamesh Live Music
Il Magazzino di Gilgamesh
Protto presenta "Di cattivo busto" - Gilgamesh Live Music
Il Magazzino di Gilgamesh
Amarcord '60 e dintorni - Gilgamesh Live Music
Il Magazzino di Gilgamesh

Eventi più atteso in Torino :

Sushi Festival Torino
Turin, Italy
Kappa FuturFestival 2018 Official EVENT
Parco Dora Torino
Vasco Rossi live a Torino • 1 giugno
Stadio Grande Torino - Olimpico
Kappa FuturFestival 2018
Parco Dora Torino
Kappa Futurfestival 2018 - Parco Dora Torino - Techno Festival
Parco Dora Torino -
Droni di San Giovanni 2018
Piazza Vittorio Veneto Torino
Vasco Non Stop Live 2018 / Torino
Stadio Olimpico
Vasco Rossi live a Torino • 2 giugno
Stadio Grande Torino - Olimpico
COEZ live | Collegno (TO) - Flowers Festival
Flower Festival Collegno
Alborosie / Flowers Festival
Flowers Festival
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!