TJF 2018 / Tessarollo - Moroni Quartet @ Jazz Club Torino, Turin [26 aprile]

TJF 2018 / Tessarollo - Moroni Quartet


237
26
aprile
22:30 - 23:59

 Pagina di evento
Jazz Club Torino
Piazza Valdo Fusi · Torino · Torino, 10123 Torino
🌟 Dado Moroni, Luigi Tessarollo, Ares Tavolazzi ed Enzo Zirilli ci accompagnano in un viaggio virtuale nel magico repertorio dell’American Songbook, interpretando le composizioni più belle e indimenticabili di personaggi come George Gershwin, Duke Ellington, Cole Porter, Richard Rodgers, Jerome Kern, Irving Berlin e altri 🌟

🍽🍽 Possibilità, come sempre, di prenotare per il DINNER IN JAZZ (tavolo per cena e spettacolo) lasciando un messaggio allo 011882939 o sul form apposito del sito internet jazzclub.torino.it 🍽🍽

🌟🌟🌟🌟🌟🌟

Pianoforte: DADO MORONI
Chitarra: LUIGI TESSAROLLO
CONTRABBASSO: ARES TAVOLAZZI
BATTERIA, ELETTRONICA: ENZO ZIRILLI

Luigi Tessarollo. Musicista dallo straordinario elenco di collaborazioni prestigiose e di spessore, docente di Chitarra Jazz del Conservatorio di Milano e diplomato sia in Musica Jazz che in Chitarra Classica, Tessarollo è una figura di spicco nel panorama jazz nazionale e internazionale. Musicista eclettico sia per formazione che per cifra espressiva, i suoi interessi coprono un vasto panorama stilistico che si riflette in molteplici progetti e in un universo in apparenza senza confini in cui si muove con lirismo e con un senso sempre presente della frase jazzistica. Ha tenuto concerti in U.S.A., in Europa e nei piu prestigiosi festival italiani.I dischi all’attivo in qualita di leader e co-leader sono una trentina (discografia), tra cui “Hommage to Bill Evans e Jim Hall” in duo con Stefano Bollani; il secondo lavoro in duo con il chitarrista Roberto Taufic “Painting with strings”; «Soul Seasons» e «Kaleidoscope» con George Garzone; “Passage" con Giammarco, Johnson e Vincent; «Bemsha» con Fassi, Dalla Porta, Nussbaum; “Tribute to Hoagy Carmichael” con Rachel Gould. Il suo ultimo cd «Initiation» e uscito a Ottobre 2014 in quartetto con Mattia Cigalini, Paolino dalla Porta e Manhu Roche, per la casa discografica Abeat Records.
Dado Moroni. Inizia a suonare il pianoforte all'età di 4 anni da autodidatta. Negli anni successivi suona come professionista in diverse parti d'Italia e, all'età di 17 anni, registra il suo primo album e inizia una collaborazione con Tullio de Piscopo e Franco Ambrosetti che dura tuttora. Negli anni '80 Moroni si esibisce in Europa suonando in diversi festival e club, portando avanti una lunga collaborazione con il trio del bassista di Duke Ellington Jimmy Woode al Widden Bar di Zurigo. Vista il suo grande talento musicale, all'età di 25 anni viene invitato come unico musicista europeo a far parte della giuria del premio internazionale pianistico Thelonious Monk tenutosi a Washington nel 1987. Nel 1988 inizia una lunga tournée che lo porta a suonare per conto del Dipartimento di Stato Americano con il sestetto di Alvin Queen in sette paesi dell'Africa. Moroni si trasferisce negli Stati Uniti nel 1991 ed entra a far parte della scena jazz di New York e assumendo ruoli sia di leader che di musicista di diverse band. Durante gli anni di permanenza nella Grande mela suona nei club più prestigiosi tra quali il Blue Note, il Birdland e il Village Vanguard, oltre a suonare in alcuni album. Nel 2007 vince il premio «Best Jazz Act» agli Italian Jazz Awards. Attualmente vive in Italia e continua ad esibirsi a livello internazionale. Nel 2010 pubblica il cd Shapes insieme la bassista Peter Washington e il batterista Enzo Zirilli.
Ares Tavolazzi. Comincia gli studi musicali all'età di 10 anni, frequentando i corsi di violoncello e contrabbasso presso il Conservatorio G. FRESCOBALDI di Ferrara. A 15 anni comincia a suonare musica leggera nelle sale da ballo dell'Emilia; dopo il servizio militare, approda a Milano dove per alcuni anni lavora come session — man nelle sale di registrazione. Con gli AREA registra oltre dieci LP e partecipa, nel 1976, a due importanti manifestazioni europee: il «Festival de l'Humanité» a Parigie ed il «Festival do Avante» a Lisbona.Al ritorno dagli Stati Uniti, partecipa ad una tournè e italiana con l'orchestra di G.EVANS, dove suonano: P. Tonolo, S. Lacy, R. Anderson, L. Soloff, J. Clark ed altri famosi musicisti. Negli anni 1983-84 é in tournèe con K. Wheeler, Bruno CESSELLI, S.Kaucic e M. Negri. In quegli anni prende parte alla fondazione di alcune scuole di musica, come il C.P.M di Milano, La PERA a Bologna, il CEPAM a R.Emilia e la C. CHAPLIN a Ferrara. Per tre anni consecutivi (1984-85-86) è primo in una speciale classifica dei bassisti indetta da «Guitar Club»(una pubblicazione specializzata). Nel 1987 riceve a Ferrara il premio «A. WILLAERT» come migliore musicistadell'anno.
Enzo Zirilli. Il suo percorso jazzistico inizia a fianco del tenorista Larry Nocella, figura di grande importanza per la sua formazione artistica. Ha modo di suonare con molti solisti illustri quali Franco Cerri, Benny Bailey, Gianni Basso, Flavio Boltro, Antonio Faraò. Contemporaneamente incide due CD per il noto sassofonista americano George Garzone, con il chitarrista Luigi Tessarolo e il bassista Dario Deidda; con questa formazione seguono tre tour italiani. Parallelamente, suona con altri importanti musicisti quali Ares Tavolazzi, Enrico Pieranunzi, Steve Grossman, Randy Becker, Adam Mocoviviez, Enrico Rava, Maurizio Gianmarco, Stefano Contini, Stefano Di Battista. Tra le partecipazione ai grandi festival internazionali citiamo Umbria Jazz e JVC Newport Jazz Festival.

— Al Jazz Club Torino è presente la mostra fotografica «Chet Baker, ultimo chorus. Le immagini perdute». La rassegna, a cura di Luciano Viotto, ricorda Chet Baker, straordinario cantante e trombettista jazz statunitense, a 30 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 13 maggio 1988.
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi prossimi @ Jazz Club Torino:

TJF 2018 / The Art of Pepper
Jazz Club Torino
TJF 2018 / Open Air Lindy Hop Night ft. 52nd Street quartet
Jazz Club Torino
TJF 2018 / Poker
Jazz Club Torino

Eventi più atteso in Torino :

Kappa FuturFestival 2018
Parco Dora Torino
Kappa Futurfestival 2018 - Parco Dora Torino - Techno Festival
Parco Dora Torino -
Vasco Non Stop Live 2018 / Torino
Stadio Olimpico
La Sagra del Pesce di Camogli
Linea Verde Viaggi by Bus Company
∑(No,12k,Lg,18Ogr) New Order + Liam Gillick: So It Goes
OGR - Officine Grandi Riparazioni Torino
Gelato Festival Torino
Torino Piazza Vittorio
COEZ live | Collegno (TO) - Flowers Festival
Flower Festival Collegno
FUORI – storie dal manicomio di Collegno 13 maggio
Lavanderia a Vapore
Alborosie / Flowers Festival
Flowers Festival
Lo Stato Sociale | Collegno (TO) - Flowers Festival
Flowers Festival
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!